Torta riso soffiato e cioccolato

13.04.2018

Per questa ricetta ho voluto realizzare una torta particolare... speciale! Dolce al gusto, ma non troppo per i non amanti del cioccolato; adatta per una dolce merenda oppure ideale per concludere il pasto, affiancato al caffè. 

Dosi per una tortiera da 18 cm.

Conservare in frigo, in una campana, facendo attenzione che non entri aria o umidità, per un massimo di 3 giorni.

INGREDIENTI:

Per la base:

50 g riso soffiato

100 g burro

200 g cioccolato bianco

Per la farcitura:

250 g mascarpome

150 g panna da montare

2 cucchiaini di zucchero a velo

200 g crema spalmabile bicolore

Per la decorazione:

150 g cioccolato fondente

200 g panna

100 g nocciole tritate

PROCEDIMENTO:

Per la base:

  • sciogliete il burro e il cioccolato bianco a bagno maria e incorporateli;
  • aggiungete il riso soffiato e mescolate finchè il composto non diventa omogeneo;
  • adesso versate la miscela sul fondo della vostra tortiera e livellate;
  • fate riposare in frigo per 20 minuti.

Per la farcitura:

  • iniziate montando, con delle fruste, la panna con lo zucchero a velo finchè non diventa neve;
  • procedete aggiungendo il mascarpone e continuate a mescolare con le fruste;
  • a questo punto integrate la crema spalmabile bicolore e mischiate il tutto;
  • versate la farcitura nella tortiera e fate solidificare in frigo per almeno 5 ore.

Per la decorazione:

  • riscaldate la panna fino a sfiorare il bollore e aggiungete il cioccolato fondente tagliato a pezzi piccoli, mescolate finchè il composto non diventa cremoso;
  • spegnete il fuoco e aggiungete le nocciole tritate;
  • adesso siamo pronti a versare il composto, realizzato per la decorazione, sulla torta;
  • fate riposare in frigo per 1 ora e la vostra torta è pronta!

Giulia Anzivino , la prima Sweet Blogger italiana. 

VIDEO RICETTA

VUOI SAPERE DOVE ACQUISTARE GLI STRUMENTI UTILIZZATI?

LE NOSTRE CREAZIONI

VEDI ANCHE..

Tegolette

21.05.2020

Simili alle classiche merendine, le tegolette sono ottime come colazione o merenda e, sono soprattutto genuine. Non c'è niente di meglio che realizzare delle merendine home made senza conservanti o additivi come i classici prodotti da supermercato, per carità deliziosi, ma non rinuncio mai ad un ottima alternativa casalinga.

Vi ho già svelato la mia gustosa ricetta della cheesecake cotta, così ho deciso di dilettarmi anche con la ricetta della cheesecake fredda; attenzione però! Non ho usato la colla di pesce perchè molti di voi non la amano, anche se nel gusto del dolce (se dosata bene) non si sente per nulla.