Torta al cioccolato con pere

18.01.2018

Conosciamo tutti la classica torta al cioccolato, ma questa è diversa oltre che speciale.  Nessuno sa che il nome vero e proprio della torta al cioccolato classica è: Tenerina; chiamata cosi in onore di Elena Petrovich del Montenegro moglie di Vittorio Emanuele III. Ho modificato la struttura della classica torta al cioccolato, aggiungendo le pere. Potete divertirvi anche voi creando la torta che più vi piace leggendo il mio articolo sul bilanciamento dei cake ( CLICCA QUI ).

Ho cercaro di coniugare il sapore forte e netto del cake al cacao con quello dolce e sottile delle pere; il risultato è stato eccezionale e i miei ospiti sono rimasti di stucco!

Dosi per una tortiera da 18 cm.

conservare fuori dal frigo, opportunamente chiusa, per un massimo di 3 giorni.

INGREDIENTI:

270 g burro

280 g zucchero semolato

270 g uova

100 g farina 00

90 g amido di riso

90 g di cacao amaro

10 g di lievito

2 pere

PROCEDIMENTO:

  • montate il burro con lo zucchero finchè il composto non diventa cremoso;
  • aggiungete le uova continuando a mescolare con le fruste;
  • a questo punto unite in due tempi le polveri (farina, amido, cacao e lievito) e amalgamate il tutto;
  • adesso posizionate le pere tagliate a spicchi sul fondo della tortiera e versateci sopra il composto del cake;
  • cuocete in forno ventilato a 175° per 1 ora.

Giulia Anzivino , la prima Sweet Blogger italiana. 

VIDEO RICETTA

VUOI SAPERE DOVE ACQUISTARE GLI STRUMENTI UTILIZZATI?

LE NOSTRE CREAZIONI

VEDI ANCHE..

 

Tegolette

21.05.2020

Simili alle classiche merendine, le tegolette sono ottime come colazione o merenda e, sono soprattutto genuine. Non c'è niente di meglio che realizzare delle merendine home made senza conservanti o additivi come i classici prodotti da supermercato, per carità deliziosi, ma non rinuncio mai ad un ottima alternativa casalinga.

Vi ho già svelato la mia gustosa ricetta della cheesecake cotta, così ho deciso di dilettarmi anche con la ricetta della cheesecake fredda; attenzione però! Non ho usato la colla di pesce perchè molti di voi non la amano, anche se nel gusto del dolce (se dosata bene) non si sente per nulla.