Pandoro cake

07.01.2018

Dopo le feste scommetto che vi sono rimasti un sacco di panettoni e pandori, e scommetto anche che non sapete che farci.. Tranquilli la soluzione ve la do io, con la mia buonissima : Pandoro cake !

E' una torta semplicissima, composta da una crema pasticcera al cioccolato fondente e pandoro; facilissima da riprodurre, e vi garantirà un figurone per le vostre cene o giocate a carte post-Natale.

Dosi per una tortiera da 18 cm.

Conservare la Pandoro cake in frigo coperta da una campana per circa 3 giorni. 

INGREDIENTI:

250 ml latte intero

80 g tuorlo

90 g zucchero semolato

25 g amido di riso

150 g cioccolato fondente

PROCEDIMENTO:

  • riscaldate il latte a fuoco basso fino a fargli sfiorare il bollore;
  • nel frattempo mescolate con delle fruste i tuorli, l'amido di riso e lo zucchero semolato;
  • quando il latte ho sfiorato il bollore aggiungete il composto con i tuorli e mescolate finche non si addensa (circa 10/15 min);
  • a questo punto spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato fondente, mescolate finchè non si amalgama alla crema;
  • adesso trasferite la crema in un piatto, mettete la pellicola a contatto e fate riposare in frigo per un ora;
  • finalmente componiamo la nostra torta!
  • tagliate il pandoro in modo da posizionare una fetta sulla base e, tutte le altre lungo i lati;
  • bagnate il pandoro nella tortiera con il latte;
  • uscite la crema dal frigo, smollatela (ovvero mescolatela con delle fruste) e versatela nella tortiera;
  • riducete a farina un pò di pandoro e posizionatelo in cima alla nostra torta;
  • fate riposare in frigo per 1 ora e la Pandoro cake è pronta!

Giulia Anzivino , la prima Sweet Blogger italiana. 

VIDEO RICETTA

VUOI SAPERE DOVE ACQUISTARE GLI STRUMENTI UTILIZZATI?

LE NOSTRE CREAZIONI

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Tegolette

21.05.2020

Simili alle classiche merendine, le tegolette sono ottime come colazione o merenda e, sono soprattutto genuine. Non c'è niente di meglio che realizzare delle merendine home made senza conservanti o additivi come i classici prodotti da supermercato, per carità deliziosi, ma non rinuncio mai ad un ottima alternativa casalinga.

Vi ho già svelato la mia gustosa ricetta della cheesecake cotta, così ho deciso di dilettarmi anche con la ricetta della cheesecake fredda; attenzione però! Non ho usato la colla di pesce perchè molti di voi non la amano, anche se nel gusto del dolce (se dosata bene) non si sente per nulla.