Consigli utili: Colla di Pesce

22.11.2017

Colla di pesce, gelatina.. poco cambia, la funzione è la stessa. Essa è di origine animale, interessa in particolare bovini e suini, ed è ricavata dai tessuti connettivi (ovvero quei tessuti che compongono il corpo degli animali).

La gelatina è utilizzata nel campo alimentare per aumentare la viscosità della pietanza (ovvero fa in modo di tenere in piedi un piatto anche se magari ci sono più liquidi nel composto); oppure per fare una preparazione in bellavista (cioè piatti ricoperti di gelatina).

Continua dopo la foto.

Oggi voglio parlarvi di come realmente si usa la gelatina. Ovviamente non mi sono svegliata una mattina e ho scritto quest'articolo, al contrario, ho fatto dei corsi che hanno interessato vari argomenti riguardanti la pasticceria, tra cui la colla di pesce. Grazie a questo ho potuto conoscere ed imparare ciò che vi sto per dire. Quindi oggi voglio finalmente annunciarvi come realmente sfruttare il 100% delle sue potenzialità in un piatto! Vi sorprenderà!!!

Inizio subito dicendovi che si tratta di un'operazione matematica, non è corretto far ammorbidire la gelatina in una bacinella con una dose di acqua a vostro piacimento, ne tanto meno strizzarla e utilizzarla nel dolce. La gelatina ha una dose ben precisa di acqua in base ai grammi che servono per una ricetta; quest'insieme viene chiamato massa gelatinosa. Adesso vi chiederete... come faccio a sapere quanti ml di acqua mettere? TRANQUILLI VI SVELO L'ARCANO!!!

Continua dopo la foto.

Come vi dicevo prima è un operazione matematica in cui ci sono due fattori che sono sempre costanti (5 e 6) vi faccio capire tutto con un esempio: se in una ricetta vedete scritto 10 g di colla di pesce l'operazione da fare è 10X5=50 ml e vi trovate i ml di acqua in cui dovete sciogliere la gelatina; se volete sapere la massa gelatinosa allora l'operazione da fare è 10X6=60 g e vi trovate il peso della gelatina e dell'acqua. I fattori che non cambiano sono il 5 e il 6, qualsiasi sia la dose indicata dalla ricetta, l'operazione da fare è sempre la stessa.

A questo punto potete congelarla, ovvero posizionare in un contenitore la gelatina e l'acqua ed aspettare che la colla di pesce assorba tutta l'acqua creando un composto gelatinoso. Vi consiglio di tagliarla a cubetti da 10 g in modo da scongelarla quando vi serve.

Potete anche scioglierla al microonde con l'acqua; alcune ricette prevedono che venga sciolta direttamente nel composto, altre invece prevedono che si sciolga al microonde e successivamente inserita nel composto.

Come vedete è molto facile, basta capirlo e provare sul campo! Allenamento, sempre!

Ringrazio la pasticcera che mi ha seguito in un corso che ho fatto e sto per completare; mi ha insegnato tanto e grazie a tutti i suoi incotri in cui ho potuto imparare ciò che ho scritto in quest'articolo e molto altro.

Giulia Anzivino.

Spero che quest'articolo vi sia piaciuto ma soprattutto vi sia stato utile; grazie per averlo letto fino a qui. Lasciatemi un commento per qualsiasi domanda o delucidazione.

PUOI SEGUIRMI SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SUGLI ULTIMI AGGIORNAMENTI!

FACEBOOK: Sweet tasty

YOUTUBE: Sweet Tasty

INSTAGRAM: sweettastyreal

Giulia Anzivino , la prima Sweet Blogger italiana. 

DOVE TROVARE LA COLLA DI PESCE?

LE NOSTRE CREAZIONI

VEDI ANCHE..

 

Per questa quarta puntata dell'Angolo Sweet ho deciso di proporvi il buonissimo gelato al biscotto doppio gusto: panna e nutella. Se ti sei perso la diretta puoi riguardarla cliccando QUI.

Per questa terza puntata dell'Angolo Sweet ho deciso di proporvi il buonissimo gelato al biscotto doppio gusto: panna e nutella. Se ti sei perso la diretta puoi riguardarla cliccando QUI.

Per questa seconda puntata dell'Angolo Sweet ho deciso di proporvi il buonissimo gelato al biscotto doppio gusto: panna e nutella. Se ti sei perso la diretta puoi riguardarla cliccando QUI.