Cono al pistacchio

12.07.2019

Per questa prima puntata dell'Angolo Sweet ho deciso di proporvi il cono al Pistacchio e il cono Ferrero Rocher ( CLICCA QUI per sapere la ricetta ). Se ti sei perso la diretta puoi riguardarla cliccando QUI

Chi ama il pistacchio? Dobbiamo rigraziare i persiani e i siriani se ad oggi possiamo gustare le dolcissime specialità al pistacchio, che già iniziano a coltivarlo in età preistorica. Il pistacchio fruttifica in un ciclo biennale che insieme alle variazioni climatiche, causa delle variazioni nelle produzioni e nei prezzi. In realtà la pianta produce frutti tutti gli anni, ma è soggetta ad alternanza di produzione, si hanno perciò anni di carica e anni di scarica.

Adoro il pistacchio così ho deciso di proporvi questo delizioso cono.

Dosi per 3 coni al Pistacchio.

Conservare i coni in freezer per una durata di due settimane, avvolti da uno strato di carta alluminio.

INGREDIENTI:

100 ml panna da montare

100 ml latte condensato

30 g cioccolato fondente

Crema di pistacchio q.b.

granella di pistacchio q.b.

PROCEDIMENTO:

  • iniziate facendo il gelato: montate la panna, aggiungete il latte condensato, 30 g di cioccolato fondente tagliato a cubetti e continuate a mescolare il tutto con le fruste;
  • adesso prendete i 3 coni e versate un dito di crema di pistacchio sui fondi;
  • mettete il gelato nella sac a poche e ponetelo nel cono fino a metà, mettete un cucchiaino di crema al pistacchio e versate sopra il gelato alla panna fino a creare una cupola sulla superficie;
  • ponete sulla cima di ogni cono la granella di pistacchio e fate riposare in freezer per 4 ore:
  • trascorso il tempo necessario i coni sono pronti per essere gustati.

Giulia Anzivino , la prima Sweet Blogger italiana.

VIDEO RICETTA

LE NOSTRE CREAZIONI

VEDI ANCHE..

 

Tegolette

21.05.2020

Simili alle classiche merendine, le tegolette sono ottime come colazione o merenda e, sono soprattutto genuine. Non c'è niente di meglio che realizzare delle merendine home made senza conservanti o additivi come i classici prodotti da supermercato, per carità deliziosi, ma non rinuncio mai ad un ottima alternativa casalinga.

Vi ho già svelato la mia gustosa ricetta della cheesecake cotta, così ho deciso di dilettarmi anche con la ricetta della cheesecake fredda; attenzione però! Non ho usato la colla di pesce perchè molti di voi non la amano, anche se nel gusto del dolce (se dosata bene) non si sente per nulla.