Banana split

29.05.2018

La banana split è composta da frutta e gelato, la ricetta è stata brevettata nel 1904 da David Evans Strickler. Il quale lavorava nel bar di famiglia in Pennsylvania, dove si occupava di bibite e cocktail; nell'ultimo periodo si specializza in dessert e grazie ad un rivenditore di gelati che aveva ideato la banana split, gli permise di perfezionarla e renderla quella attuale che conosciamo tutti.

La mia Banana Split è ottima sia per una colazione da campioni che per una merenda da eroi! Ti da la carica e la giusta grinta per affrontare la giornata. Potete trasformare questa piatto in una graziosa monoporzione da servire a fine pasto... Insomma molto versatile ma soprattutto buona e gustosa!

Dosi per una banana split.

Fatela al momento e consumatela subito.

INGREDIENTI:

1 banana

50 g cioccolato fondente

2 palline di gelato alla vaniglia

2 palline di gelato al cioccolato

nutella q.b.

gocce di cioccolato q.b.

granella di nocciola q.b.

PROCEDIMENTO:

  • tagliate la banana in 3 parti verticalmente, e preoccupatevi di aver messo la banana in frigo almeno per un ora prima di utilizzarla;
  • sciogliete il cioccolato a bagno maria e versatelo sopra la banana, in tutte le sue parti;
  • adesso aggiungete le 4 palle di gelato sopra la banana con il cioccolato, precedentemente aggiunto;
  • a questo punto versate sopra un po di nutella;
  • alla fine decorate la vostra banana split con delle gocce di cioccolato e la granella di nocciole;
  • la vostra banana split è pronta e potete gustarla!

Giulia Anzivino , la prima Sweet Blogger italiana. 

VIDEO RICETTA

VUOI SAPERE DOVE ACQUISTARE GLI STRUMENTI UTILIZZATI?

LE NOSTRE CREAZIONI

VEDI ANCHE..

 

Tegolette

21.05.2020

Simili alle classiche merendine, le tegolette sono ottime come colazione o merenda e, sono soprattutto genuine. Non c'è niente di meglio che realizzare delle merendine home made senza conservanti o additivi come i classici prodotti da supermercato, per carità deliziosi, ma non rinuncio mai ad un ottima alternativa casalinga.

Vi ho già svelato la mia gustosa ricetta della cheesecake cotta, così ho deciso di dilettarmi anche con la ricetta della cheesecake fredda; attenzione però! Non ho usato la colla di pesce perchè molti di voi non la amano, anche se nel gusto del dolce (se dosata bene) non si sente per nulla.